Prevenire il Cancro è possibile

Il Cancro è una gravissima malattia che ogni anno toglie la vita a troppe persone. La Ricerca ha consentito in tutti questi anni di ottenere grandi risultati sia in termini di diagnosi precoce aumentando la sopravvivenza sia di messa a punto di cure sempre più efficaci. Ancora più importante è cercare di prevenire la formazione di tumori.

Cos’è il Cancro

Sembra una domanda banale ma davvero sei sicuro di sapere di cosa parliamo, a parte la certa conoscenza che è una malattia pericolosa? Se vogliamo, il Cancro è una malattia semplice nel suo essere.

Nel nostro organismo ogni cellula ha una sua funzione e risponde a regole specifiche anche nella sua riproduzione. Da una cellula dedicata ad una funzione nasce un’altra cellula con la stessa funzione che la sostituisce quando la prima arriva a fine della propria vita.

Questo è possibile grazie al DNA contenuto nel nucleo delle cellule che contiene la totale informazione su come la cellula deve riprodursi. Quando il DNA è danneggiato la riproduzione cellulare non segue le giuste regole. Nella maggior parte dei casi le cellule anomale sono immediatamente eliminate, uccise dall’organismo ma esistono casi in cui questa sopravvive.

Ovviamente queste cellule daranno luogo a riproduzioni a catena con caratteristiche anomale e cercheranno di prevalere sulle altre cellule specializzate, sottraendo nutrimento e ossigeno a loro discapito. Sta nascendo un Cancro.

Perché si danneggia il DNA

Questo è un argomento molto complicato da affrontare. In parole semplici possiamo dire che molte condizioni possono provocare il danno al DNA che dà l’avvio al Cancro.

Gli scienziati hanno identificato molte cause tra cui la presenza nell’organismo di sostanze spesso derivanti dall’inquinamento, altrettanto spesso contenute nei cibi, nell’acqua inquinata da diversi metalli e sostanze chimiche, nell’ambiente di lavoro eccetera.

Non solo da specifiche sostanze esterne arriva il possibile innesco al Cancro ma anche da stati infiammatori prolungati che alterano i processi biologici normali e danneggiano il DNA delle cellule.

Come prevenire il Cancro

Il Cancro, pur avendo in parte anche una causa genetica predisponente, trova la maggior parte delle sue cause nella vita che svolgiamo. La ricerca ha dimostrato che seguendo una serie di consigli degli scienziati il rischio che si sviluppi il Cancro si può ridurre anche del 50%.

Se vuoi ridurre il rischio di avere il Cancro, dunque, molto dipende da te, meno dal cosiddetto “Fato” o almeno per la metà. L’Airc è l’Associazione per la Ricerca sul Cancro, non l’unica nel nostro Paese, certamente ma tra le più autorevoli e rilevanti.

L’Airc ha elaborato una serie di consigli per aiutarti a evitare di sviluppare il cancro. Non riportiamo tutti i consigli ma in linea di massima possiamo riportarti i principali.

Consigli per la prevenzione del Cancro

Purtroppo puoi fare poco contro l’inquinamento dell’aria della città dove vivi. Nell’aria inquinata si trova una molteplicità di sostanze ossidanti e di altro genere capaci di generare danni al DNA. Su questo puoi però agire con l’alimentazione, alimentandoti con cibi antiossidanti e che contrastano l’azione tossica di queste sostanze.

Spesso oltre all’aria inquinata, introduci volontariamente sostanze cancerogene che agiscono direttamente sul danno al DNA e indirettamente provocando stati infiammatori cronici nell’organismo: parliamo del fumo, certamente la causa prevalente del tumore ai polmoni ma non solo.

Anche l’alcool danneggia gravemente l’organismo, interagendo nei processi biologici e anche in questo caso provocando stati infiammatori alla base della trasformazione cancerosa delle cellule.

Cerca nel tuo ambiente di vita e di lavoro di evitare di entrare in contatto o inalare sostanze tossiche. Non tutte sono cancerogene di per se ma certamente inducono stati infiammatori che sono alla base di molte forme di Cancro.

Gli esami della prevenzione

Il sistema Sanitario Nazionale offre Screening preventivi nei riguardi della popolazione statisticamente più a rischio. Partecipa sempre a queste proposte che spesso consentono di evidenziare trasformazioni cancerose ai primi stadi permettendo una cura più agevole e la guarigione nella maggior parte dei casi.

Esegui anche i vaccini utili a prevenire il cancro, come ad esempio quello contro il Papilloma Virus, il principale responsabile soprattutto dei tumori femminili alla cervice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *